Emanuela Massena

Statement

Emanuela Massena dipinge utilizzando diverse tecniche artistiche e, alla ricerca di una espressività che possa rappresentare quella che l’artista definisce l’ ”essenza della vita”, ha creato un linguaggio originale dove unisce il figurativo con la fluid art e il chian pull painting.

I soggetti, realizzati in bianco e nero, sono spesso volti di donne, con profondi e potenti chiaroscuri. Il focus è quello di cogliere attraverso le espressioni e i segni del volto i sentimenti dei personaggi, la loro “anima nascosta”. Queste non sono figure reali ma simboliche, che rispondono ai diversi aspetti del mondo femminile. Allora scopriamo la donna che nel dolore non perde la speranza, o il volto di una bambina che si affaccia alla vita con curiosità. Queste immagini, proprio perché simboliche, si stagliano su sfondi che contrastano le tonalità dei grigi con il loro cromatismo intenso e vivace, che esprime il senso dell’ottimismo dell’artista.

I dipinti sono quindi arricchiti con sequenze colorate realizzate con le tecniche della fluid art, donando effetti di movimento e di tonalità cangianti, che rappresentano i percorsi e i cambiamenti della vita.

Nelle opere sono spesso presenti altri elementi, come le farfalle, che offrono uno spunto di riflessione sul tema della libertà, fondamentale per l’artista; non solo la libertà di potersi esprimere, ma di saper volare sopra i momenti bui e le sofferenze.

In altre opere realizzate su carta, il volto femminile è costruito con tratti neri, decisi ed espressionisti, attraversato da fasce di campiture di colore che ne esprimono la forza e la disinvoltura. Le immagini di Emanuela Massena emozionano perché raccontano alla nostra anima  l’energia e la determinazione delle donne, la grinta di superare le difficoltà e la luce che ognuna di loro porta dentro di sé.

Torna su